Nuova Funzione! Integrazione Bilionis e Firmao CRM

In questo articolo, spiegheremo come collegare Firmao con Bilionis e a cosa può servire questa integrazione. Attivare questa integrazione è un gioco da ragazzi visto che viene eseguita tramite Zapier.

Con Bilionis puoi contattare direttamente i responsabili degli acquisti in Italia e nel mondo e raccogliere nuovi lead per il tuo CRM. Bilionis dispone anche di funzionalità automatizzate speciali per ottenere nuovi clienti B2B in specifici paesi, come: Italia, Germania, Francia, Spagna, Inghilterra, USA, Canada, Australia.

Firmao è un software Europeo di automazione dei processi CRM/WMS disponibile nel cloud. Viene venduto nei mercati europei ed internazionali da 13 anni. Dedicato alle piccole e medie imprese, grazie al suo design modulare, offre una capacità unica di adattarsi rapidamente e facilmente alle esigenze specifiche di qualsiasi azienda. Firmao può essere facilmente integrato con più di 1.000 sistemi IT esterni. Firmao è un’alternativa europea ai sistemi americani come Salesforce, HubSpot, l’indiano Zoho e il russo Bitrix24.

Zapier è una piattaforma che consente di integrare diverse applicazioni e strumenti per automatizzare il lavoro. L’integrazione tra Zapier, Firmao e Bilionis consente il trasferimento automatico dei dati tra queste piattaforme. Quando viene ricevuto un nuovo Messaggio in Bilionis, i dati verranno inviati direttamente a Firmao, creando un nuovo Deal. Questo consente di automatizzare molte attività che richiedono tempo e garantisce di avere dati sempre aggiornati.

Zapier – Trigger e Azioni

L’integrazione tra Zapier, Firmao e Bilionis offre vari Trigger e Azioni per automatizzare il flusso di dati tra queste piattaforme.

Trigger: sono gli eventi che innescano azioni automatiche nell’integrazione.

Azioni: sono le azioni specifiche che vengono eseguite come risultato dei trigger.

Cosa bisogna fare per collegare le applicazioni in Zapier?

Firmao: Accedi al tuo account, clicca sul pulsante nell’angolo destro (con la lettera A – admin), clicca su “impostazioni azienda”. A sinistra avrai diverse categorie – clicca su Integrazioni. In alto clicca su “API”, poi clicca su “Abilita API”. Qui avrai login e password API – queste sono le credenziali necessarie per accedere a Zapier. Puoi impostare il resto semplicemente tramite Zapier.

Bilionis: Per collegare Bilionis con Zapier hai bisogno della chiave API e dell’indirizzo email utilizzato per creare l’account. Per ricevere la chiave API, vai al tuo account Billionis, nella sezione Dashboard > API. Poi, genera una nuova chiave API e copiala.

Come creare uno Zap funzionante

Abbiamo due modi per attivare lo Zap:

(Consigliato) Puoi utilizzare un modello di Zap già pronto. Creerà un nuovo Affare in Firmao quando verrà ricevuto un Nuovo Messaggio in Bilionis. L’Affare sarà visibile per il tuo team di vendita, che potrà quindi approcciare un nuovo potenziale cliente. Questa è una soluzione molto semplice, in quanto richiede solo alcune credenziali da parte dell’utente.

Puoi configurare manualmente lo Zap selezionando i trigger e le azioni desiderati dall’elenco in Zapier. Questo richiederà la configurazione manuale di ogni aspetto dello Zap. Tuttavia, ciò può essere vantaggioso se hai esigenze specifiche che il modello non soddisfa.

Quali sono i vantaggi di integrare Firmao CRM con Bilionis?

Bilionis può portare contatti alle aziende che desiderano vendere i loro prodotti e servizi B2B alle imprese del mercato di lingua italiana. L’integrazione permetterà di importare i lead generati da Bilionis nel pipeline di vendita di Firmao CRM. Ecco alcuni aspetti chiave in cui la tua azienda trarrà grandi vantaggi da questa integrazione:

Ottimizzazione del processo di acquisizione dei lead L’integrazione consente l’automazione di molte attività di acquisizione dei lead, come la qualificazione dei lead, la loro aggiunta al sistema CRM e l’assegnazione ai rappresentanti di vendita appropriati. Questo libera tempo al personale per concentrarsi sulla costruzione di relazioni con i lead e sulla loro conversione in clienti.

Miglioramento della qualità dei lead L’integrazione consente di raccogliere e conservare informazioni dettagliate sui lead in un unico posto. Ciò permette di segmentare meglio i lead e di indirizzarli con messaggi personalizzati, aumentando la probabilità di conversioni.

Miglioramento della comunicazione L’integrazione facilita la condivisione delle informazioni sui lead tra i team di marketing e vendite, il che migliora il coordinamento delle attività e aumenta le probabilità di conversione dei lead.

Aumento del ROI L’integrazione può portare a significativi aumenti delle conversioni e del ritorno sull’investimento (ROI) delle campagne di marketing.